S.A.C.S. Sportello per l’Arte Contemporanea della Sicilia

Lo Sportello per l’Arte Contemporanea in Sicilia è pensato come una struttura agile ma articolata per la promozione dell’arte contemporanea in Sicilia e l’intensificazione degli scambi tra la scena artistica siciliana e quella internazionale.

Obiettivi di SACS sono:

Aumentare, sistematizzare e rendere facilmente accessibile la conoscenza sull’attività dei giovani artisti in Sicilia.

Fornire loro, soprattutto ai più giovani, l’occasione per un primo confronto critico sul proprio lavoro e per l’acquisizione di un metodo professionale di auto-presentazione.

Promuovere l’utilizzo dei dati raccolti sui giovani artisti da parte dei soggetti potenzialmente interessati (critici e curatori siciliani, italiani e internazionali).

Favorire la conoscenza diretta della scena artistica siciliana da parte di curatori internazionali.

Fornire sostegno ad artisti e curatori siciliani per realizzare mostre all’estero.

Informare sulle opportunità di residenze all’estero per artisti e curatori.

Promuovere la rete degli spazi espositivi pubblici e no-profit siciliani.

L’attività di SACS prevede:

un archivio artisti siciliani
un programma di visite di curatori internazionali
un programma di residenze per artisti siciliani
un programma di supporto per mostre all’estero di artisti o curatori siciliani
un programma di attività (workshop, conferenze, presentazioni e proiezioni tenute dagli artisti documentati dall’archivio e dai curatori in visita).

SACS ha sede a Palermo, all’interno di Palazzo Riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *